Istituto Comprensivo di Novellara

SPAZIO PRIMARIA

 

A PIEDI O IN BICI…CHE BEL MODO DI ANDARE A SCUOLA!

La giornata si è aperta nel migliore dei modi: sole splendente e una leggera brezza frizzante tipicamente primaverile. A seguire, uno sciame di biciclette che si dirigevano verso la scuola, accompagnate dalle voci allegre dei bambini. Comincia così l’esperienza di lunedì 21 e martedì 22 marzo nelle nostre scuole, due giornate di riflessione e di attività su temi importanti come il rispetto dell’ambiente e l’educazione stradale.  “Tutti a scuola a piedi o in bici” alla Scuola Primaria Don Milani, “Festa di Primavera” nel plesso di San Giovanni: due modi diversi per chiamare questa giornata, ma un unico obiettivo, quello di sensibilizzare i nostri alunni, e attraverso loro le famiglie, a utilizzare mezzi di trasporto ecologici per raggiungere la scuola. Nei giorni precedenti le classi avevano preparato striscioni con messaggi significativi che sono stati esposti alle cancellate delle scuole: una voce unanime per dire che anche un piccolo gesto può fare la differenza e può migliorare la salute del nostro pianeta. Per un giorno i bambini si sono riappropriati della strada, grazie alla chiusura delle vie limitrofe alle scuole; in tanti, accompagnati dai genitori o dai volontari di 9Pedali, hanno provato l’esperienza del pedibus e del bicibus per raggiungere la scuola. Poi l’intera giornata è trascorsa tra lezioni di ed.stradale e percorsi a piedi e in bicicletta, supportati dagli Agenti della Polizia Municipale, che con grande disponibilità e cortesia hanno guidato i bambini in questa attività, e dai volontari di 9Pedali, che hanno messo a disposizione dei più piccoli le loro conoscenze e la loro passione. Nel pomeriggio, un finale a sorpresa nel parco pubblico di San Giovanni, con lo spettacolo di magia del prof. Cervi e del suo circo. Al suono della campanella, i bambini hanno inforcato le loro biciclette, ordinatamente parcheggiate nei cortili delle scuole, portando con sé il ricordo di una giornata speciale, senza libri né quaderni, ma densa di significato e di emozioni. E in tasca una piccola patente rosa, a dimostrazione dell’impegno e della serietà profusi. Alunni e insegnanti condividono il piacere di questa bella esperienza promossa dal Comune di Novellara e realizzata con la partecipazione dei Genitori e dei bambini che hanno accolto l’invito. Un sentito ringraziamento va all’Ispettore Capo e agli Agenti della Polizia Municipale che hanno messo a nostra disposizione la loro competente consulenza, ai volontari di 9Pedali che hanno accompagnato i bambini di Novellara nel percorso verso la scuola e li hanno seguiti durante le attività della giornata, alle G.E.V. che hanno collaborato nella gestione del traffico, e ai Volontari di San Giovanni che, come sempre, hanno risposto con prontezza e disponibilità, allestendo in modo impeccabile la strada e il parco, e a tutti coloro che hanno dato il loro contributo per regalare ai bambini una giornata diversa dal solito.  Un ringraziamento speciale alle nostre Docenti Referenti di Educazione Ambientale che hanno coordinato gli interventi delle due giornate e coinvolto tutte le classi della scuola primaria con grande slancio e dedizione.                                                                                                                      

Assolutamente da ripetere!!!

GIORNALINO A PIU’ MANI – Giornalino Mitico scuola primaria

Il giornalino scolastico è uno strumento efficace per la comunicazione con la pluralità dei linguaggi, all’interno della scuola e nel sistema scuola-famiglia-territorio. La realizzazione del giornalino a più mani mira allo sviluppo di diverse competenze: linguistiche, grafiche, logiche, sociali, relazionali, digitali. Le attività rientrano nel progetto Continuità dell’Istituto, contribuiscono a creare un clima collaborativo, inclusivo e di reciproco rispetto tra i vari ordini. 

Tra le finalità del progetto:

  • contribuire alla formazione di cittadini informati, responsabili e capaci di pensiero critico e propositivo; lettori attenti della realtà scolastica e territoriale circostante in continuo dialogo con il territorio, capacità di orientarsi nella complessità del presente  e nella comprensione di alcuni problemi fondamentali del mondo contemporaneo.
  • promuovere l’uso di conoscenze e abilità utili a padroneggiare in modo corretto diversi tipi di linguaggio mediale in modo creativo e collaborativo, con particolare attenzione alle tecnologie informatiche e alle nuove possibilità offerte dal web.

SCOPRIAMO IL CODING

Il coding è una nuova lingua che permette di “dialogare” con il computer per assegnargli dei compiti e dei comandi in modo semplice. Vuoi provare?

GUARDIAMO AL FUTURO, DIFENDIAMO IL PRESENTE

Ogni bambino e ogni ragazzo deve sapere che è titolare di diritti. A riconoscerli è la Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Scoprila nella versione in linguaggio semplice (SCARICALA QUI) o in quella originale (SCARICALA QUI). Inoltre abbiamo chiesto ai bambini di riscrivere la Convenzione. Ecco come sentono, interpretano e vorrebbero che fossero declinati, al giorno d’oggi, i principi posti a loro tutela.

Scoprili tutti su questo sito (AGIA – AUTORITA’ GARANTE PER L’INFANZA E L’ADOLESCENZA).